Annunciati i nomi dei giudici di X Factor 11

La conferma è arrivata dalla pagina Facebook di X Factor Italia, che ha definito una volta per tutte chi saranno i 4 coach delle categorie dell’undicesima edizione del programma. Il primo a essere rinnovato è stato Fedez, che con questa edizione vestirà i panni di giudice per il quarto anno, ruolo che non gli ha impedito di continuare la carriera musicale. Il rapper è attualmente impegnato nel tour di Comunisti col Rolex a fianco di un’altra leggenda della scena alternativa italiana, J-Ax. Proprio l’ex membro degli Articolo 31 si è trovato suo malgrado invischiato in alcune vicende riguardo la sua precedente carriera nel duo rap, questione che comunque non lo sta distogliendo dai suoi impegni come solista e come neo-papà. E aria di famiglia anche per Fedez, che durante la tappa del tour all’Arena di Verona ha chiesto la mano della sua bellissima fidanzata, la fashion blogger Chiara Ferragni.

Secondo nome confermato nella scuderia di X Factor 11 è, manco a dirlo, quello di Manuel Agnelli, il giudice più discusso della scorsa edizione per i suoi modi di fare e la sua formazione artistica. Agnelli è infatti il frontman degli Afterhours, gruppo rock italiano nato a Milano nella seconda metà degli anni ottanta.

Terzo giudice annunciato è un grande ritorno: si tratta di Mara Maionchi, che ha partecipato alle prime quattro edizioni del programma, per poi passare ad altre esperienze televisive, tra cui Amici di Maria De Filippi. La Maionchi non ha mai però tagliato del tutto il cordone ombelicale con il talent, di cui spesso è stata protagonista con divertenti video di commenti sulle prestazioni di concorrenti e aspiranti tali nel corso delle puntate.

Dulcis in fundo una novità. Si tratta della giovanissima cantautrice Levante, che si sta ritagliando sempre di più il proprio spazio nella scena musicale italiana, grazie a brani di grande impatto come “Non me ne frega niente” e il duetto con Max Gazzè “Pezzo di me”, tratti dal suo terzo e più recente album “Nel caos di stanze stupefacenti.”

 

 

 

Fonte: Optimagazine.it