Cinque trucchi per ricaricare velocemente la batteria dell’iPhone – Radio Gamma

Eccoci qua davanti al solito dilemma: il nostro caro e fondamentale smartphone è scarico. Non ci sarebbe nessun problema se avessimo il tempo necessario per metterlo sotto carica. La maggior parte delle persone oggi ha però i minuti contati e mal sopporta di restare in attesa che la batteria dei propri dispositivi mobili raggiunga una percentuale accettabile. Cosa fare? Un caricabatteria portatile sarebbe una possibile soluzione. Ma ci sono anche altri piccoli trucchi che promettono di accelerare il processo di ricarica. Ecco alcuni consigli da seguire per ricaricare più velocemente l’iPhone.

Prima e ovvia cosa: trovate il posto giusto dove ricaricare l’iPhone. Vi sembra scontato? Non è così. Usare fonti di energia diverse – ad esempio la porta USB del computer – rispetto a una normale presa elettrica, ritarda infatti il processo. È bene poi utilizzare solo i connettori e i cavi originali Apple. Prodotti di altre marche, infatti, potrebbero allungare i tempi di ricarica del dispositivo e in alcuni casi anche danneggiarlo.

Secondo suggerimento: non usate l’iPhone mentre è sotto carica. Cercate, almeno per alcuni minuti, di tenere ferme le mani. Non ci riuscite? Fatevi una passeggiata. In circa mezz’ora di inattività, infatti, il telefonino è in grado di raggiungere un livello di batteria discreto che vi permetterà di utilizzarlo per alcune ore.

Terzo trucco da mettere in pratica per velocizzare il processo di ricarica: attivare la modalità aereo. Questo processo, infatti, disabilita in un colpo una serie di funzionalità mangia batteria: la connessione Wi-Fi, il Bluetooth, i dati mobili e il GPS. E pazienza se per un po’ non potrete ricevere chiamate, messaggi e e-mail.

Un altro consiglio che potrebbe dimezzare i tempi di ricarica dell’iPhone è quello di ridurre al minimo la luminosità. Meglio sarebbe se proprio evitaste per un po’ di toccare il dispositivo. Ovviamente, un’iPhone con il display spento permette infatti alla batteria di ricaricarsi più velocemente.

Se alcuni di voi hanno trovato questi suggerimenti scontati, prestate attenzione a quest’ultimo consiglio. Non tutti sanno che le cover possono ritardare il processo di ricarica. Il motivo è abbastanza semplice: aumentano la temperatura degli smartphone. Oltre a danneggiare la batteria, livelli alti di calore influenzano infatti negativamente il processo di ricarica. Se volete, quindi, dimezzare i tempi di ricarica è bene rimuovere la custodia dall’iPhone.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fonte: Libero.it