Dal Gf al cinema, Luca Argentero compie 40 anni

Torinese, classe ’78, Luca Argentero spegne 40 candeline. La sua carriera nel mondo dello spettacolo è indissolubilmente legata alla partecipazione nella terza edizione del “Grande Fratello”, 15 anni fa, la prima condotta da Barbara d’Urso, in cui si classificò terzo. Il suo sorriso conquista ben presto il grande pubblico e la prima esperienza da attore arriva nel 2005 grazie alla serie tv “Carabinieri”. Dal piccolo al grande schermo il passo è semplice.

Argentero vive infatti l’esperienza del cinema, debuttando nel film “A casa nostra” di Francesca Comencini. Il ruolo di un ragazzo gay nella pellicola “Saturno contro” per la regia di Ferzan Ozpetek e quello in “Lezioni di cioccolato” di Claudio Cupellini gli aprono la strada nel mondo attoriale. Torna nei panni di un omosessuale al cinema in “Diverso da chi?” nel 2009 e questo ruolo gli vale la candidatura ai “David di Donatello” come miglior attore protagonista. Il 2009 è un anno particolarmente prolifico: recita ne “Il grande sogno” diretto da Michele Placido e in “Oggi sposi”, commedia scritta tra gli altri anche da Fausto Brizzi. Poi, dopo 5 anni insieme, decide di sposare l’attrice e doppiatrice Myriam Catania. L’anno succesisvo segna il suo debutto in teatro, con lo spettacolo “Shakespeare in Love”, nel 2011 invece torna in tv con la conduzione de “Le Iene” insieme a Enrico Brignano e Ilary Blasi. Nel 2013 è stato anche uno dei giurati, scelto da Maria De Filippi, nell’edizione di “Amici”.Poi, due anni fa, Argentero e Miryam Catania si separano. Qualche tempo dopo l’attore piemontese si fidanza ufficialmente con un’altra attrice, Cristina Marino.