Demi Lovato ringrazia i fan: è sveglia e non si tratta di overdose

Demi Lovato ringrazia i fan che da tutto il mondo hanno seguito gli aggiornamenti notturni sulle sue condizioni di salute. Preoccupati per la cantante, tantissimi sono i messaggi da parte dei suoi sostenitori e da parte dei colleghi del mondo della musica e dello spettacolo.

Questa mattina, i primi aggiornamenti sulle condizioni di salute di Demi Lovato: si è svegliata e ha accanto i suoi genitori e tutta la sua famiglia.

Demi Lovato ringrazia i fan, inoltre. La nota divulgata riporta: “Demi è sveglia e la sua famiglia è al suo fianco. Vuole ringraziare tutti per il sostegno e per le preghiere”.

Nella comunicazione ufficiale si legge anche che alcune delle informazioni diffuse in rete non sono veritiere. Le uniche emerse al momento sono quelle a proposito del motivo del ricovero della cantante, legato ad un sospetto overdose di cocaina o di eroina.

“Alcune delle informazioni diffuse non sono giuste e la famiglia di Demi Lovato chiede di rispettare la privacy perché la sua salute al momento è la cosa più importante”, sono le parole del portavoce a poche ore dal ricovero in ospedale d’urgenza, nella notte tra il 24 e il 25 luglio (ora italiana).

Il primo a pubblicare la notizia è stato TMZ che aveva parlato, appunto, di un ricovero d’urgenza a causa di un’overdose di eroina. Sullo stesso sito si legge che, al momento dell’arrivo dei mezzi di soccorso, Demi Lovato non era cosciente.

L’artista non ha mai nascosto i suoi problemi con la dipendenza da alcol e droghe ma lo scorso marzo aveva festeggiato i suoi primi 6 anni da sobria. Le dipendenze, quindi, sembravano far parte ormai del passato fino alla notizia giunta questa notte in Italia.

La nota divulgata nelle scorse ore, però, lascia dubbi sul motivo del ricovero d’urgenza in ospedale che potrebbe, a questo punto, non avere nulla a che fare con le droghe. Si attendono aggiornamenti.