Demi Lovato sta ancora molto male, dimissioni lontane

Dopo il ricovero per overdose dello scorso martedì 24 luglio, Demi Lovato sarebbe ancora “molto malata“: è quanto riporta un’indiscrezione apparsa su TMZ, che cita una fonte molto vicina alla popstar.

La Lovato soffrirebbe di nausea estrema e febbre alta, complicazioni conseguenti all’overdose – apparentemente da alcol e droghe, ma la cantante ha rifiutato di dire ai medici cosa abbia assunto e il suo staff ha smentito questa versione – per la quale è stata ricoverata al Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles. Diverse ipotesi si sono susseguite sul suo malore, dall’overdose per eroina a quella per oppiacei, fino a quella da alcol.

Demi Lovato si è sentita male dopo una notte di festeggiamenti per il compleanno di una delle ballerine del suo Tell Me You Love Me Tour, durante la quale avrebbe assunto molto alcol nonostante stesse combattendo per restare sobria. Attaccata dai fan per averla trascinata in una situazione pericolosa per un’ex alcolista come lei (la Lovato aveva recentemente festeggiato un traguardo di sobrietà sul palco), la ballerina e coreografa Dani Vitale ha replicato alle accuse di avere una cattiva influenza su di lei e di essere in qualche modo colpevole del suo malore. Secondo alcuni, sarebbe la sua la voce che si sente nell’audio della chiamata all’ambulanza, rilasciato sempre da TMZ. Pur non negando questa supposizione, la Vitale ha assicurato che non era con Demi al momento dell’incidente ma che le è rimasta accanto nei giorni seguenti, invitando i fan a fare altrettanto senza cercare colpevoli.

“Tengo a Demi, proprio come tutti voi. Non ho ancora detto nulla su questa situazione, perché il suo recupero è la cosa più importante. Non ero con Demi quando è accaduto l’incidente, ma ora sono con lei, e continuerò a farlo perché lei è il mio mondo, così come per tutti voi. Come tutti voi, non ho altro che amore nel mio cuore per lei. Non c’è bisogno di alcuna negatività contro coloro che si interessano a Demi in questo momento. C’è n’è già troppa nel mondo. So che vi sentite persi senza di lei adesso. Ricordare che siete una comunità di persone che AMANO. Per favore ricordatelo quando raccogliete i cellulari e iniziate a digitare. Ricordate che vi amiamo tutti più di quanto possiamo esprimere a parole. Per favore continuate a mandarle amore durante la sua guarigione.”

Al momento le dimissioni di Demi Lovato non sono ancora previste dai medici: sempre secondo TMZ “è sotto la responsabilità degli esperti e ci si aspetta un pieno recupero“, ma non è ancora chiaro quando uscirà dall’ospedale, né se una volta dimessa entrerà in una clinica di riabilitazione o continuare il suo tour mondiale.

 

 

 

 

 

 

Fonte: Optimagazine.it