Domani arriva la ‘Luna rosa’, ma il colore è solo un’illusione

Occhi puntati verso il cielo da stasera e per tutta la giornata di domani: venerdì 19 aprile 2019 è il grande giorno per osservare, dalla Terra, la cosiddetta Luna rosa. Anche se, tecnicamente, non vedremo il nostro satellite naturale cambiare colore: ecco in cosa consiste.

Il nome dato alla Luna rosa potrebbe trarre in inganno: il particolare evento astronomico, visibile da stasera fino a domani, è dovuto alla fioritura della Phlox subulata, una pianta sempreverde che ha dei fiori di color rosa-magenta e che è molto comune negli Stati Uniti. In realtà, quella che viene definita Luna rosa è “semplicemente” l’effetto di una nuova ‘Super Luna’, già visibile da questa sera.

La Luna rosa raggiungerà la sua massima grandezza sopra l’Italia alle 13.12 di domani, venerdì 19 aprile 2019. Qualcosa sarà visibile ad occhio nudo, ma per osservarla in modo esauriente e preciso è necessario dotarsi di un telescopio. Quello della Luna rosa è un fenomeno tipico della stagione primaverile, ed il nome deriva da alcune tradizioni dei nativi americani, che nel colore rosa vedevano la rinascita della vita dopo l’inverno.

 

 

 

 

 

Fonte: Leggo.it