Ed Sheeran: la sua chitarra all’asta, un regalo solidale per aiutare una famiglia in difficoltà

Un gesto di solidarietà che ha fatto il giro del web e commosso migliaia di persone: una chitarra di Ed Sheeran all’asta per aiutare una bambina gravemente malata.

Un gesto, quello del cantautore britannico, che ha colpito molto i fan e che sicuramente potrà donare una speranza a Melody, una bambina di undici anni che soffre della sindrome di Rett. Si tratta di una malattia neurologica che colpisce i bambini all’apparato motorio, e non solo. La sindrome di Rett, infatti, causa gravi problemi al linguaggio e la perdita delle capacità motorie, costringendo i bambini a non camminare. La necessità di fondi è sorta dal momento in cui l’ospedale londinese in cui la bambina è ricoverata ha deciso di sospendere la somministrazione di antidolorifici quali steroidi e morfina, che rischierebbero di peggiorare ulteriormente le condizioni fisiche di Melody. In particolare, i farmaci somministrati potrebbero danneggiare il suo fegato e la già delicata situazione fisica della bambina.

Naturalmente la decisione è stata contestata dai genitori della ragazzina, i quali si sono subito adoperati affinché l’ospedale non sospenda i farmaci, per una battaglia legale dalle cifre esorbitanti: la lotta costerebbe circa 50.000 sterline.

Ed Sheeran, che aveva incontrato e conosciuto Melody due anni fa in ospedale, ha voluto aiutare i genitori della bambina, donando una delle sue chitarre per aiutarli a raccogliere i fondi necessari alla battaglia legale.

Dunque, il cantautore ha deciso che la chitarra sarà venduta all’asta, e i ricavi naturalmente andranno a beneficio della famiglia di Melody, che nelle ultime ore rischia di perdere anche la potestà genitoriale.

 

 

 

Fonte: Optimagazine.it