Ermal Meta riceve le chiavi della città di Bari

Ermal Meta riceve le chiavi della città di Bari. L’artista otterrà il riconoscimento direttamente dal sindaco Decaro, nella mattinata di sabato 31 marzo.

Già note le motivazioni per le quali l’amministrazione ha deciso di consegnare le chiavi della città a Ermal Meta. A renderle note è la pagina ufficiale di Mescal, casa discografica dell’artista di Fier.

Secondo quanto si legge nella nota, il sindaco avrebbe deciso di premiare il talento e il meritato successo di Ermal Meta, per il quale ha speso queste parole:

“Le chiavi della città vogliono essere il riconoscimento a un artista che proprio a Bari ha mosso i primi passi e che ha saputo tradurre in musica temi di stringente attualità con quella naturalezza che è la cifra stessa dei grandi autori”.

La cerimonia di consegna si terrà alla presenza dell’artista a partire dalle ore 11 di sabato 31 marzo, per la consegna ufficiale delle chiavi del capoluogo pugliese a colui che ha conosciuto e amato l’Italia proprio a partire dalla terra di Puglia, dov’è approdato appena adolescente.

Sarà quindi questo il nuovo impegno dell’artista prima del grande evento al Mediolanum Forum di Assago del 28 aprile, per il quale sono già stati venduti tutti i biglietti. Annunciato anche un grande evento al Centrale Live di Roma, che terrà il 5 luglio e per il quale sono già stati messi in vendita i biglietti.

Con Fabrizio Moro, l’artista sarà anche il rappresentante italiano della prossima edizione di Eurovision Song Contest a Lisbona, che raggiungeranno dopo la vittoria al Festival di Sanremo 2018 con Non mi avete fatto niente. Per sopraggiunti impegni con la manifestazione, Ermal Meta ha anche dovuto anticipare l’appuntamento presso la televisione svizzera, nella quale è pronto a tenere uno showcase.

Annunciate anche una serie di date che terrà in tutta l’estate, partecipando anche ad alcuni Festival estivi. Di seguito, le motivazioni dell’amministrazione comunale di Bari dalla quale Ermal Meta riceverà le chiavi della città.