Gli U2 presentano Innocence+Experience Tour 2015 .

A pochi giorni dall’Innocence+Experience Tour 2015, gli U2 sono tornati in tv per presentare la nuova avventura live che li porterà in 20 città con 70 concerti nei prossimi mesi.Bono e soci sono stati ospiti del Tonight Show Starring Jimmy Fallon per ricordare l’appuntamento con la prima tappa alla Rogers Arena di Vancouver il 14 maggio, concerto di debutto della tranche nordamericana: fino al 31 luglio la band sarà impegnata negli Stati Uniti, prima di spostarsi in Europa. In Italia sono già sold out le uniche due date in calendario: gli U2 sono in scena a Torino il 4 e 5 settembre.Ospiti di Jimmy Fallon, Bono e compagni hanno regalato al pubblico uno sneek peekdell’Innocence+Experience Tour 2015, con immagini esclusive dal dietro le quinte della preparazione degli spettacoli, due per ogni città toccata dal tour.

 

u2

 

Ecco la clip che fa da anteprima al tour  sui social in vista del debutto del 14 maggio.

 

Dopo il successo dell’ultimo 360° Tour, i concerti a supporto dell’album Songs of Innocencesaranno inevitabilmente segnati da quanto accaduto a Bono lo scorso novembre: l’incidente in bicicletta a Central Park, che lo ha costretto a finire sotto i ferri, a quanto pare gli impedirà di suonare la chitarra. Dopo cinque mesi, il frontman del gruppo non è ancora nelle condizioni di tornare alla piena attività da musicista, visto che il recupero è stato più impegnativo del previsto.

Secondo il New York Times, le lesioni alla spalla e al volto sono completamente guarite, ma non si può dire lo stesso di due dita della mano sinistra che l’artista fa ancora fatica a piegare, mentre un’altra parte della mano è ancora intorpidita. Bono ha confermato che non avrà problemi a tenere un microfono, ma a causa del processo di guarigione molto lento, per via dei danni ai nervi, ci vorranno circa 13 mesi prima di sapere se ci sarà un pieno recupero. Nel frattempo, dice, “ci si sente come ad avere la mano di qualcun altro“.

 

 

 

Fonte: Optimagazine.it