Heidi Klum aspetta il primo figlio da Tom Kaulitz?

Il matrimonio col fidanzato Tom Kaulitz potrebbe essere solo una delle due liete novelle di quest’anno per Heidi Klum. Stando infatti a quanto si sarebbe lasciato sfuggire il designer Wolfgang Joop durante una recente chiacchierata la 45enne top model tedesca sarebbe in attesa di un figlio dal 29enne chitarrista dei Tokio Hotel, con cui sta da circa un anno.

Vero, per il momento l’indiscrezione non è stata confermata dai diretti interessati (o dai loro portavoce) ma, come fa notare la rivista Hello!, nemmeno smentita. Un dettaglio che potrebbe dunque avallarne la veridicità, unita al fatto che al recente amfAR gala di New York la modella è apparsa con un décolleté ancora più prorompente del solito e contenuto a fatica nell’abito, che lasciava ben poco all’immaginazione.

Se confermata, per la Klum sarebbe la quinta gravidanza, dopo quelle di Leni (14 anni, avuta da Flavio Briatore); Henry (12), Johan (11) e Lou (8), nati dal matrimonio con il cantante Seal, mentre per Kaulitz sarebbe il primo figlio (anche se in passato è già stato sposato con Ria Sommerfeld).

Dopo il debutto sul red carpet dello scorso maggio (ma i due avevano cominciato a frequentarsi a marzo), la statuaria top model e il chitarrista erano diventati inseparabili e poco dopo Natale lui le ha fatto la fatidica proposta, con Heidi a condividere la notizia sul proprio profilo Instagram, mostrando l’anello di fidanzamento ai suoi oltre 5,8 milioni di follower.

E a proposito dei 16 anni di differenza che ci sono fra i due, la Klum aveva sempre liquidato la questione come di nessuna importanza.«Tom è la persona più dolce, gentile, premurosa e amorevole – aveva detto Heidi in un’intervista alla rivista People a luglio dell’anno scorso – mi sento molto fortunata e non ricordo l’ultima volta in cui sono stata così felice in vita mia. Lui è assolutamente meraviglioso, forse perché è tedesco e quindi ci capiamo in modo diverso».Di recente la Klum ha anche affrontato il discorso dei figli, spiegando che stanno tutti seguendo le loro inclinazioni, senza alcuna pressione da parte sua, ma consapevoli del fatto che crescere stando sempre sotto i riflettori non sia comunque facile.«Leni vuole ballare – ha rivelato la modella, sempre alla rivista Hello! – e io le lascio fare quello che vuole, come del resto faccio anche con gli altri figli, perché voglio che si sentano liberi. Per esempio il mio primo maschio, Henry, che va per i 13 anni, ha una voce roca e sexy come quella di suo padre Seal e glielo dico sempre, ma lui non vuole cantare e ama lo sport».

 

 

 

 

 

Fonte: CorriereDellaSera.it