I Rolling Stones annullano il tour, Mick Jagger è malato

Mick Jagger è malato e i Rolling Stones annullano il tour. I concerti del gruppo in programma in America sono ufficialmente cancellati e ormai da ore in rete non si parla d’altro. I fan della storica band si interrogano sui motivi che possano aver condotto ad una simile e drastica decisione: in tutto il mondo ci si chiede se la band recupererà gli eventi e se tornerà all’attività live in America, o in altri continenti.

Al momento non si hanno risposte. Quel che si sa è che Mick Jagger ha problemi di salute non meglio definiti e, per questo motivo, il tour americano dei Rolling Stones è cancellato, oltre ad eventuali altri impegni promozionali futuri.

“I medici gli hanno consigliato di non andare in tour in questo momento perché ha bisogno di cure”, comunica il portavoce dei Rolling Stones senza aggiungere alcun dettaglio in merito ai motivi di salute che costringono la leggenda del rock a fermarsi ma uno spiraglio d’ottimismo nelle parole incoraggianti del medico.

Lo stesso portavoce riporta che i medici hanno assicurato a Jagger la completa guarigione. “I medici hanno detto a Jagger che guarirà completamente in modo da tornare sul palco appena possibile”, questo è tutto ciò che si sa alla data odierna.
Sembra certo dunque un pieno recupero fisico e delle attività live quanto ai tempi nulla è dato sapere. Al momento i concerti in Nord America risultano cancellati e non si hanno ulteriori informazioni sui primi impegni live che riporteranno le “pietre rotolanti” sul palco, comunicazioni che probabilmente verranno rese note non appena Mick Jagger si riprenderà.

Non ci resta che attendere.

 

 

 

 

 

 

 

 

Fonte: Optimagazine.it