Il nuovo album di Beyoncé è un manifesto femminista in uscita nell’estate 2019?

A quanto pare il successore di “Lemonade” è in cantiere: il nuovo album di Beyoncé potrebbe uscire entro la fine dell’estate secondo gli ultimi rumors rilanciati dal quotidiano britannico The Sun – e dunque da prendere con le pinze – che anticipa anche il tema del progetto, ovvero la solidarietà femminile.

Potrebbe essere un manifesto femminista il nuovo album di Beyoncé, un insieme di canzoni che cantano tematiche legate alle lotte per la parità di genere, ispirate alla solidarietà e all’unione tra donne, sulla scia del movimento #MeToo che ha scoperchiato il vaso di Pandora degli abusi, delle molestie e delle discriminazioni all’interno del mondo dello spettacolo e non solo.

Secondo il Sun – ma le previsioni sono spesso fallaci quando si tratta di Beyoncé, che ama sorprendere il pubblico e stravolgere le regole del marketing discografico – l’album uscirà nell’estate 2019, tra giugno e settembre. La diva di Houston ci starebbe lavorando segretamente: nonostante sia in pausa dalle scene dopo un lungo tour internazionale insieme al marito Jay-Z, Beyoncé sarebbe infatti impegnata in studio.

Tre brani dalla vocazione più dance – quindi distante dallo stile urban di Lemonade– sarebbero già stati incisi. E i testi sarebbero un inno al femminismo, visto che parlano di “donne che sostengono le donne e le esaltano“, sostiene una fonte del Sun.

Tra i compositori coinvolti nella lavorazione del nuovo album di Beyoncé ci sarebbero The Dream, che ha collaborato con lei a grandi hit come Single Ladies, 1 + 1, Run the World (Girls) e XO, e Victoria Monet, co-autrice di tanti successi di Ariana Grande tra cui la recente hit Thank you, next.

Di sicuro in estate, arriverà la versione live-action de Il Re Leone, in cui Beyoncé presta la voce al personaggio della leonessa Nala: il film uscirà nei cinema statunitensi a luglio. Per l’uscita dell’album, invece, è difficile fare previsioni attendibili, vista la propensione alle pubblicazioni a sorpresa dimostrata da Beyoncé in questi ultimi anni, che potrebbe portare bene anche al nuovo progetto, per ora ancora senza un titolo.

Fonte: Optimagazine.it