In 700 per un colloquio a Bucarest, ma l’azienda ‘assume’ un gatto

Scrivania, poltrona in pelle e Pc, oltre a un buon salario. Il posto da direttore comunicazione per la Catbox di Bucarest era particolarmente ambito. Immaginate quindi come sono rimastii 700 candidati che, dopo una lunga selezione, riporta il MailOnLine, si sono visti passare avanti da un gatto: uno splendido esemplare di Blue Scottish Fold di nove mesi. Molte le proteste di chi sperava nel lavoro e si è “sentito preso in giro”.

GATTO

 

L’azienda, che vende gadget on line, con questaoriginalissima trovata pubblicitaria ha fatto il giro del mondo. Il micio, oltre alle scatolette, guadagnerà anche 151 euro al mese che sono, spiegano dalla direzione, molto più di quello che si guadagna in media nelle aree rurali. Il compito del gatto Bossy, un nome un destino, sarà di posare in giacca e cravatta sulla scrivania per video e scatti fotografici a nome dell’azienda e viaggiare in limousine come si addice a un vero capo.