Jovanotti rimanda una data del tour per edema alle corde vocali

Tramite un messaggio social Jovanotti ha dato la notizia di essere stato costretto per la prima volta a sospendere un concerto a causa di un problema di salute. “La diagnosi è un piccolo edema alle corde vocali ma se non faccio almeno 3 giorni di silenzio totale e terapia il rischio è che poi peggiori”, dice l’artista dallo studio medico. Saltata quindi la data di Bologna del 16 aprile. “Recuperiamo il concerto, vi dirò presto quando. Il tour riparte giovedì da Roma”.

Lorenzo si è scusato con i fan e ha poi scritto sui social: “Nelle prossime ore vi dico ufficialmente quando si suona a Bologna. Il doc Fussi mi ha detto che in 3 giorni le corde tornano in forma ma se ci avessi caricato un concerto stasera magari bombato di farmaci (che coprendo l’infiammazione e il dolore mi avrebbero fatto credere di stare bene) avrei messo a rischio le corde vocali seriamente. È che sabato sono andato in scena già con un inizio di infiammazione e c’ho dato dentro come sempre e alla notte la voce era zero. Mi dispiace per il disagio di stasera degli amici di Bologna, ma la recuperiamo e per chi non potrà vi dirò subito come fare per il rimborso del biglietto”.

Il tour riprenderà quindi il 19 aprile: Jovanotti terrà 10 date nella Capitale al Palalottomatica, prima delle 6 all’Arena di Verona