Kim Kardashian studia (18 ore a settimana!) per diventare avvocato

Kim Kardashian inarrestabile: dopo aver conquistato i social con i suoi scatti bollenti, è pronta a dismettere gli abiti (succinti) della influencer e ad indossare la toga. La moglie di Kanye West ha rivelato in un’intervista a Vogue di aver iniziato a studiare seriamente e di voler diventare avvocato entro il 2022. Per riuscire nel suo intento, racconta, dalla scorsa estate sta dedicando “ben” 18 ore a settimana allo studio.

File photo dated 21/05/16 of Kim Kardashian West, who has said that she would “recommend surrogacy for anybody” after having her third child that way. PRESS ASSOCIATION Photo. Issue date: Tuesday March 13, 2018. The reality TV star and businesswoman welcomed daughter Chicago in January with a gestational carrier, as she was advised against another pregnancy after health complications arose while carrying her two older children. See PA story SHOWBIZ Kardashian. Photo credit should read: Jonathan Brady/PA Wire

D’altronde, la passione per la legge le scorre nelle vene: suo padre Robert Kardashian era un importante avvocato, parte del team di legali di O.J. Simpson. Kim ha raccontato di aver avuto sempre un forte interesse per le questioni legali, ma di aver deciso di intraprendere il percorso di studi durante la campagna per la liberazione di Alice Johnson, in particolare nel momento in cui incontrò Donald Trump per discuterne. “Ero seduta nella Roosevelt Room con un giudice che aveva condannato criminali e un sacco di persone davvero potenti e mi sono seduta lì e.. ho sentito il bisogno di saperne di più”, ha spiegato.

Detto, fatto. La regina dei social non ha perso tempo e ha iniziato a prepararsi all’esame che le permetterà di diventare avvocato (in California non è necessaria la laurea: basta superare l’esame di abilitazione dopo quattro anni di apprendistato). Diciotto ore a settimana passate sui libri saranno sufficienti per superarlo?

 

 

 

 

 

 

Fonte: Tgcom24.it