LA CITTÀ FA INGRASSARE: TUTTA COLPA DEL TRAFFICO . .

Il frastuono dei clacson e dei motorini nel traffico fa aumentare di peso. Il motivo è nello stress che si accumula dai rumori molesti.

Secondo uno studio svedese del Karolinska Institute è stata osservata un’associazione tra obesità ed esposizione al rumore ambientale, fattore di grande stress fisiologico.

La ricerca ha mostrato che oltre i 45 decibel, rumore paragonabile a quello di una conversazione, ad ogni aumento di cinque decibel era associato un aumento del girovita di circa 0.2 centimetri. Un aumento non significativo ai fini della salute ma che nel tempo potrebbe portare ad accumulare la fastidiosa pancetta che in previsione dell’estate tutti mirano ad eliminare. 

La causa principale è nel rumore che causa stress, che spesso comporta una perdita del sonno che influisce sulla produzione di cortisolo, ormone dello stress che favorisce l’accumulo di grasso addominale. Più che coprirsi la bocca e il naso, per le vie aeree in mezzo al traffico, se si vuole evitare di avere chili superflui sarebbe meglio tapparsi le orecchie.

 

(fonte: Leggo.it)