Labbra screpolate? Ecco i rimedi

Secche, doloranti, con le pellicine che tirano e a volte addirittura che sanguinano: il freddo tipico del periodo invernale mette a dura prova le labbra. Corri ai ripari appena i primi fastidi si presentano, con qualche rimedio naturale e delle buone abitudini.



IDRATA IL CORPO

Prive di ghiandole sebacee, le labbra sono sensibili al freddo e di conseguenza la pelle si screpola con facilità. Il primo fondamentale consiglio è quello di idratarsi dall’interno, bevendo molta acqua, almeno un litro e mezzo al giorno, e variando l’alimentazione. Ci sono alcuni alimenti che peggiorano la situazione di bruciore e screpolatura, ad esempio limone, senape o preparazioni particolarmente salate: evitali quando soffri di labbra secche.

LA MASCHERA CON IL MIELE
Se le labbra ti fanno male, prepara una maschera con del miele e qualche goccia di olio d’oliva e applicala sulla bocca lasciandola in posa per almeno un quarto d’ora. Il miele è molto nutriente e cicatrizzante, quindi è un elemento naturale perfetto per migliorare la situazione delle labbra screpolate.

NON INUMIDIRE LE LABBRA
Può sembrare una soluzione per sentire meno dolore, ma passare la lingua sulle labbra e inumidirle con la saliva le disidrata ancora di più e quindi peggiora la situazione. Cerca di evitarlo quando la pelle è secca.

IL BURRO DI KARITÉ
Porta sempre con te un burrocacao, meglio se naturale e privo di alcool, e applicalo più volte durante il giorno. Un prodotto naturale davvero efficace è il burro di karitè: stendine uno strato sulle labbra prima di andare a dormire, le proteggerà per tutta la notte.