L’ospitata di Madonna a Eurovision 2019 verso il boicottaggio

Neanche il tempo di annunciare Madonna a Eurovision 2019 ed è già polemica. La popstar dovrebbe esibirsi sul palco di Tel Aviv ma già si riscontrano i primi problemi in merito alla sua presenza alla finale dell’evento che si terrà il 18 maggio con l’Italia rappresentata da Mahmood.

Sono circa 50 i firmatari di una petizione che richiede la sospensione dell’interna competizione di Tel Aviv, con Peter Gabriel e Ken Loach particolarmente agguerriti al riguardo, già scesi in campo per sostenere i diritti dei palestinesi messi a repentaglio dalle violente gesta di Israele.

Il boicottaggio sarebbe stato lanciato da Pinkwatching Israel, con il sostegno dei firmatari che si oppongono alla strumentalizzazione che Israele starebbe facendo di ESC per distogliere l’attenzione dai crimini commessi contro i Palestinesi, oltre all’uso scorretto dei diritti degli omossessuali “per sviare l’attenzione dall’Occupazione, dal colonialismo degli insediamenti e dall’apartheid e per normalizzarli”.

L’arrivo di Madonna in Israele è atteso nei giorni precedenti alla finale dell’Eurovision Song Contest, con soggiorno all’Hotel Dan con uno staff di circa 60 persone. Ancora non si conoscono, comunque, le sorti della manifestazione che si terrà nel mese di maggio dopo la vittoria di Israele nella competizione del 2018 che si è svolta in Portogallo con l’Italia rappresentata da Ermal Meta e Fabrizio Moro.

L’indiscrezione sulla presenza di Madonna a Eurovision Song Contest, poi confermata, è comparsa in rete qualche settimana fa ma ancora attendeva di essere resa ufficiale. Si tratta di un grande investimento per la manifestazione, che sarà arricchita dalla presenza di una star internazionale del suo calibro, salvo sconvolgimenti dell’ultimo minuto.

Com’è noto, sarà Mahmood a rappresentare l’Italia a Eurovision Song Contest, con una versione rimaneggiata di Soldi. Il brano ha già conquistato il doppio disco di platino per il successo nelle vendite, dopo la vittoria inaspettata al Festival di Sanremo che ha portato con sé una lunga scia di polemiche.

 

 

 

 

 

 

 

Fonte: Optimagazine.it