Marco Masini dal 30 aprile in tour nei teatri d’Italia – Radio Gamma

Spostato di un secondo” è il nuovo album di inediti di Marco Masini che è entrato direttamente al 6° posto della classifica dei dischi più venduti della settimana TOP OF THE MUSIC FIMI/GFK (diffusa da GfK Italia). In questo disco, Marco Masini abbraccia nuove sonorità electro pop deviando dal classico crescendo e valorizzando l’inconfondibile timbro vocale, tra brani energici e ballad incalzanti. Il tema centrale è la rilettura del tempo trascorso senza nostalgia ma con consapevolezza.

Il 30 aprile partirà il tour con cui Marco Masini presenterà il nuovo disco. Queste le prime date: il 30 aprile al Teatro Verdi di Montecatini (PT), il 3 maggio al Teatro delle Muse di Ancona, il 5 maggio all’Auditorium Parco della Musica – Santa Cecilia di Roma, il 7 maggio al Linear Ciack di Milano, il 9 maggio al Teatro Massimo di Pescara, il 10 maggio all’Obihall di Firenze, il 13 maggio al Teatro Colosseo di Torino, il 14 maggio al Teatro Verdi di Pisa, il 16 maggio al Teatro Politeama Greco di Lecce, il 20 maggio al Palabanco di Brescia, il 25 maggio al Politeama Genovese di Genova (NUOVA DATA) e il 27 maggio al Gran Teatro Geox di Padova.

L’album contiene il brano omonimo “Spostato di un secondo” con cui l’artista è stato in gara nella sezione Campioni al 67° Festival di Sanremo, che rappresenta solo la punta dell’iceberg di un disco variegato. Contiene anche la cover presentata durante la kermesse “Signor Tenente” dell’indimenticabile amico e collega Giorgio Faletti.  

Questa è stata l’ottava volta al Festival di Sanremo di Marco Masini, che ha conquistato il podio nella serata dedicata alle cover. La prima partecipazione fu nel 1990 quando il cantautore fiorentino al suo esordio si aggiudicò il 1° posto della Sezione Novità con il brano“Disperato”. L’anno dopo tornò da Campione con “Perché lo fai” aggiudicandosi il terzo posto. Nel 2000 si presentò a Sanremo con “Raccontami di te” e nel 2004 vinse un’altra volta la kermesse con “L’uomo volante”. Tornò sul palco dell’Ariston nel 2005 con “Nel mondo dei sogni” e nel 2009 con “L’Italia”. Nel 2015 si presentò con “Che giorno è”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fonte: SpettacoliNews.it