Nasce il videogioco di Max Gazzè per Alchemaya: la novità dopo il Festival di Sanremo 2018

Il videogioco di Max Gazzè arriva dopo la partecipazione al Festival di Sanremo 2018. L’artista ha partecipato all’ultima edizione della kermesse condotta da Claudio Baglioni con “La leggenda di Cristalda e Pizzomunno”, ma solo in queste ultime ore è arrivata la novità curiosa che riguarda Alchemaya.

Gazzè è infatti diventato il protagonista di un videogioco nel quale è imposta una missione da compiere, così come accade nella maggior parte dei giochi a tappe. L’utente dovrà infatti provare a recuperare l’oro degli Annunaki, con un’astronave che però sarà disturbata dalla presenza dei dinosauri, dal quale il giocatore dovrà guardarsi. L’avatar di Max Gazzè ricorda in pieno l’originale, con indosso un singolare soprabito di quelli sfoggiati nel corso della sua ultima partecipazione al Festival di Sanremo 2018 con il brano La leggenda di Cristalda e Pizzomunno, grazie alla quale ha conquistato il premio per il miglior arrangiamento intitolato a Giancarlo Bigazzi.

Queste le parole che ha speso dopo aver ricevuto il prestigioso premio, tra i più ambiti soprattutto dai musicisti come Max Gazzè: “Per un musicista ricevere il Premio Bigazzi per la Miglior Composizione è un onore. Grazie alla straordinaria Orchestra di Sanremo, a voi che avete amato questa storia. Che la Leggenda continui e che il viaggio di ‘Alchemaya’ abbia inizio. Da Sanremo è tutto”.

Oltre al Premio per il miglior arrangiamento e al simpatico videogioco, Alchemaya è pronto a sbarcare in tutta Italia con un tour che ha annunciato durante la partecipazione al Festival di Sanremo 2018.

 

Fonte: Optimagazine.it