Paul McCartney è un pirata dei Caraibi

Evidentemente, la saga dei ‘Pirati dei Caraibi’ ha un debole per gli dei del rock: dopo aver ospitato Keith Richards, chitarrista dei Rolling Stones, nel terzo episodio della serie, ora si scopre che Paul McCartney comparirà in ‘Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar’ (nelle sale italiane dal 24 maggio).

La notizia è girata grazie all’ex Beatles, ormai 74enne, che ha postato sul proprio profilo Instagram un’immagine che lo ritrae con capelli lunghi, bandana e cappello (è quella che apre questo pezzo).


In ‘Pirati dei Caraibi – Ai confini del mondo’ (2007, terzo film della saga), Keith Richards interpretava il padre di Jack Sparrow e la cosa aveva un senso, perché Johnny Depp non ha mai fatto mistero di essersi ispirato a lui per i tic e la camminata del suo personaggio. Nel caso di Paul McCarney il legame sembra molto meno stretto: stando ai crediti ufficiali della ‘Vendetta di Salazar’, vestirà i panni di una guardia carceraria e avrà un ruolo decisamente meno importante.

La trama racconta di uno spietato capitano spagnolo, Salazar, che dà la caccia ai pirati e che un giorno viene sconfitto in furbizia da Jack Sparrow. Dovrebbe morire, invece diventa una sorta di non-morto assetato di vendetta, che prosegue nella sua opera distruttiva e si mette sulle tracce dell’unico avversario che l’ha sconfitto. Per salvarsi, Jack Sparrow dovrà procurarsi il leggendario Tridente di Poseidone, un oggetto potentissimo che consente di controllare i mari.

Ecco il trailer.

 

fonte: quotidiano.net