Fabio Rovazzi: mette in pausa la sua musica e debutta al cinema

Sono passati quasi due anni dal suo esordio con la hit “Andiamo a comandare”, ovviamente parliamo di Fabio Rovazzi che dal 18 gennaio debutta al cinema nelle vesti di attore protagonista de “Il Vegetale”.

Sono stati due anni molto interessanti come direbbe lui, tra successo di pubblico e critiche durissime, spietate a volte, e attacchi dei colleghi, situazioni da cui però è riuscito sempre ad uscire indenne portando a casa quello che ci si aspetta da uno che fa il cantante (o il Non cantante) come sottolinea lui… risultati.

I videoclip dei suoi tre singoli usciti fino ad oggi “Andiamo a comandare” “Tutto molto interessante” e “Volare” feat Gianni Morandi hanno totalizzato quasi 350 milioni di views su YouTube e i rispettivi brani hanno portato a casa ben 11 dischi di platino digitali.

Ora per Rovazzi arriva il momento di realizzare il suo più grande sogno (visto che nasce come videomaker), ovvero quello di recitare nel ruolo di protagonista in un film.

Il lungometraggio si chiama “Il Vegetale” e vede Fabio recitare al fianco di Luca Zingaretti per la regia di Gennaro Nunziante (già regista dei film di Checco Zalone).

Dopo aver rovinato la discografia italiana mi sembra giusto rovinare anche il cinema…” commenta ironicamente Rovazzi.

Il film vede il giovane Fabio alle prese con un padre ingombrante e una sorellina capricciosa e viziata che lo considerano un buono a nulla, un “vegetale” appunto. Lo sfortunato neolaureato in cerca di un impiego reagisce al disprezzo della sua famiglia e degli esigenti datori di lavoro, quando un evento inatteso rimescola i ruoli offrendogli una preziosa occasione.

 

 

Fonte: AllMusicItalia.it