Smentito lo scioglimento dei Coldplay

Lo scioglimento dei Coldplay è stato ufficialmente smentito. A seguito di alcune dichiarazioni di Chris Martin, in molti avevano ipotizzato un stop al progetto del gruppo che invece ha intenzione di continuare anche in futuro e con grandi sorprese.

Il capitolo finale citato da Chris Martin non si riferiva quindi allo scioglimento del gruppo, già scongiurato con l’uscita dell’EP Kaleidoscope che hanno rilasciato nel mese di luglio del 2017, oltre al lungo tour che hanno condotto per il supporto di A head full of dreams con il quale sono approdati anche in Italia.

Per il momento, non ci sono ulteriori notizie in merito al ritorno dei Coldplay e ai progetti futuri di cui ha parlato il loro ex manager che si è limitato a parlare di sorprese in arrivo per i prossimi mesi. Intanto, si attende l’uscita del film-concerto A head full of Dreams che sarà proiettato a partire dal 14 novembre.

Nel documentario si ripercorrono tutti i tratti più significativi della carriera del gruppo, del quale si è appena scongiurato lo scioglimento. La pellicola è poi arricchita dalla presenza delle immagini del monumentale tour ce hanno organizzato per A Head full of dreams, che è stato dichiarato come il terzo più grande di tutti i tempi.

Il film è diretto da Mat Whitecross e mette in scena alcuni dei momenti più significativi del tour che hanno portato in giro per il mondo e anche in Italia con le date allo Stadio San Siro di Milano del luglio 2017, a qualche giorno dal rilascio dell’EP. Previsto anche un album dal vivo che sarà rilasciato il 7 dicembre prossimo con all’interno i concerti che hanno tenuto allo San Paolo e Buenos Aires.

 

 

 

 

Fonte: Optimagazine.it