Tiziano Ferro pilota di un elicottero

“Mancava solo il brevetto per l’elicottero. Helicopter ride, anyone!”. Sui social Tiziano Ferro posta un selfie in volo – a Los Angeles, con la famosa scritta Hollywood che si intravede in lontananza – e annuncia di aver preso il patentino. I follower esultano e lo inondano di messaggi in cui si congratulano con il cantante. La passione per il volo è comune a molti vip, da Bruce Dickinson a John Travolta.

 

Non solo Tiziano Ferro, dunque. I passeggeri di Meridiana che erano sul volo Olbia-Torino il 14 agosto del 2017 hanno scoperto che al comando del veivolo c’era Bruce Dickinson, frontman degli Iron Maiden. L’annuncio era chiarissimo: “This is captain Bruce Dickinson speaking…”. La rock star ha infatti una vera a propria passione per gli aeromobili, tanto che anni fa ha ottenuto il brevetto di pilota. Harrison Ford si è deciso tardi e ha preso il brevetto a 54 anni. Ma ha recuperato in fretta, ha infatti comprato 8 aeroplani e un elicottero.

 

Tom Cruise ha il brevetto dal 1994, dopo aver interpretato il tenente Pete “Maverick” Mitchell in Top Gun. Ha quattro aerei, tra cui un P-51 Mustang della Seconda Guerra Mondiale, soprannominato “Kiss Me Kate” in onore dell’ex moglie Katie Holmes. E’ proprio il caso di dirlo: oltre ad essere un famosissimo attore, John Travolta è un vero e proprio pilota d’aerei. E’ infatti abilitato a condurre colossi come i Boeing 707 e 747. Ha cinque aeroplani e si è fatto costruire nel giardino della sua villa una pista d’atterraggio. Nel 2010, Travolta ha persino pilotato uno dei suoi aerei fino ad Haiti: l’obiettivo era portare aiuti umanitari alla popolazione locale in seguito al forte terremoto che ha colpito l’isola.

 

Anche l’ormai ex coppia formata da Brad Pitt e Angelina Jolie ha il brevetto di pilota. I due hanno comprato – e fatto restaurare – uno Spitfire della Seconda guerra mondiale. Il figlio Maddox, 15 anni, ha già frequentato alcune lezioni di volo su consiglio del papà. Pitt si sarebbe persino spostato in Repubblica Ceca per imparare a guidare elicotteri. La Jolie, invece, ha preso il brevetto nel 2004 e, proprio come Travolta, vola con il suo aereo anche per scopi umanitari.

David Gilmour, frontman dei Pink Floyd, è un esperto pilota come il collega Dickinson (Iron Maiden). Amante degli aeroplani d’epoca, ha fondato una compagnia (la Intrepid Aviation) poi venduta quando da semplice hobby è diventata una vera e propria attività commerciale. Come ha lui stesso confermato alla BBC, possiede “un biplano che ogni tanto tiro fuori per girovagare nei cieli”.

Niki Lauda invece è sempre stato un appassionato di aerei. Oltre a guidare il suo velivolo, nel gennaio 2016 ha acquisito un’ennesima compagnia aerea: si tratta dell’austriaca “Amira Air”. Le altre due sono la “Niki” (conosciuta come FlyNiki) e la “Lauda Air” (ora assorbita dall’Australian Airlines Group).

Dulcis in fundo: Gisele Bundchen. La modella ha il brevetto da pilota di elicotteri dal 2009, per una come lei sempre in giro per il mondo anche come ambasciatrice contro i problemi ambientali per le Nazioni Unite, è più facile spiccare il volo.