Tony Hadley in Italia con due date a giugno

Chiunque non fosse ancora a conoscenza dell’importanza degli Spandau Ballet ha potuto gustare un assaggio quando il frontman ha duettato con Caparezzaper Goodbye Malinconia, ma dopo il featuring con Arisa durante il Festival di Sanremo ritroveremo Tony Hadley in Italia con due date a giugno. La voce profonda e perfetta di Hadley è considerata un elemento caratteristico del pop internazionale degli anni ’80, e ancora oggi conserva la freschezza di un timbro intenso e una capacità di intonazione di rara bellezza.

La sua carriera musicale non conosce battute d’arresto: il 17 maggio 2019 uscirà “Talking to the moon”, il suo nuovo album in studio dopo l’abbandono degli Spandau Ballet avvenuto nel 2017. Con la sua band, inoltre, aveva partecipato a Sanremo come ospite nel 1986 e nel 2015. Sul titolo del suo nuovo album, Tony Hadley ha spiegato: «Non abbiamo tutti, ad un certo punto della nostra vita, guardato verso il cielo notturno, fissando la luna e le stelle, chiedendoci cosa fosse tutto questo? Probabilmente parlando con la luna e chiedendole un piccolo aiuto, cercando risposte o semplicemente stupiti dalla sua bellezza».

Le date di Tony Hadley in Italia avranno luogo in estate: il 22 giugno sarà a Sogliano al Rubicone (Forlì-Cesena) e il 23 giugno, invece, sarà a Grugliasco (Torino). Il suo show sarà in parte un revival dei più grandi successi degli Spandau Ballet e della sua carriera solista, ma non si escludono interpretazioni di altri artisti che hanno fatto la storia, come Queen e Duran Duran.

Non si esclude, infine, che durante le date di Tony Hadley in Italia sentiremo anche il brano più famoso degli Spandau Ballet, quella Through the barricades che ancora oggi si rivela una delle canzoni più importanti del pop anni ’80.

 

 

 

 

 

 

Fonte: Optimagazine.it