Tre album in un solo anno per Ariana Grande? La popstar ancora in studio di registrazione

Ha dell’incredibile la mole di lavoro di Ariana Grande nell’ultimo anno: ad agosto è uscito l’album Sweetener che ha avuto una buona accoglienza ma uno sfortunato tempismo, visto che a settembre la morte dell’ex compagno della cantante Mac Miller le ha impedito di promuovere quel lavoro come avrebbe voluto, ma a meno di sei mesi da quel rilascio sta arrivando Thank U Next, un nuovo disco di inediti anticipato da due brani entrambi capaci di debuttare in vetta alla classifica statunitense. E non è finita qui.

Ariana Grande ha fatto sapere via Twitter di non essersi fermata dopo la lavorazione di Thank U Next, che sta per uscire l’8 febbraio: nonostante il rilascio imminente dell’album, che avrà 12 tracce e conterrà il singolo omonimo oltre al secondo estratto 7 Rings e al brano promozionale Imagine, la popstar è ancora in sala di registrazione.

Impossibile che stia ultimando Thank U Next vista l’uscita ormai imminente, dunque il messaggio ha tutt’altro significato: Ariana Grande sta continuando ad incidere nuovi brani, evidentemente immersa in un flusso creativo che non vuole interrompere nemmeno dopo aver appena portato a termine i lavori di un intero album, il quinto in carriera a soli 25 anni. Che stia progettando di rilasciarne un altro nei prossimi mesi, il terzo in meno di un anno?

La sua volontà di scardinare la tradizionale agenda del marketing musicale è ormai nota: la Grande, premiata come Donna dell’Anno 2018 da Bilboard, ne aveva parlato proprio con la rivista, sostenendo di non voler sottostare alle leggi di mercato ma di voler decidere in autonomia i tempi e le modalità con cui la sua carriera debba proseguire.

“Il mio sogno è sempre stato quello di fare come i rapper, pubblicare la musica nel modo in cui lo fanno loro. Mi sento come se ci fossero certi standard che le donne pop sono tenute a rispettare e gli uomini no. Dobbiamo fare il teaser prima del singolo, poi fare il singolo, e aspettare di fare il preorder, e deve esserci un riscontro in radio prima del video, e dobbiamo fare lo sconto in questo giorno, e tutta questa mer**. Per me funziona così: voglio solo parlare con i miei fan e cantare e scrivere musica e lasciar perdere le regole. Perché loro riescono a fare dischi del genere e io no? Così voglio fare, faccio, ho fatto e continuerò a farlo.”

Intanto nel 2019 arriva lo Sweetener Tour, dedicato ad entrambi gli ultimi album della Grande, che però non passerà dall’Italia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fonte: Optimagazine.it