U2: un tour negli stadi per i 30 anni di “The Joshua Tree”

Gli U2 celebrano i 30 anni di “The Joshua Tree”, l’album che li consacrò definitivamente come una rock band di portata mondiale, con un tour negli stadi. In Italia la band suonerà a Roma, allo stadio Olimpico, il 15 luglio. Sarà un tour con un numero limitato di date e come supporto ci saranno grandi “special guest”: Mumford & Sons, OneRepublic e The Lumineers per il Nord America e Noel Gallagher’s High Flying Birds in Europa.

Prodotto da Brian Eno e Daniel Lanois e pubblicato il 9 marzo 1987, “The Joshua Tree” rappresenta il vero punto di svolta della carriera del gruppo irlandese. Con hit come “With Or Without You”, “I Still Haven’t Found What I’m Looking For” e “Where The Streets Have No Name”, è stato il primo album degli U2 a raggiungere il primo posto negli Stati Uniti, dominando le classifiche di Regno Unito e Irlanda, e vendendo oltre 25 milioni di copie in tutto il mondo.

u2-the-joshua-tree-tour1
Il tour partirà il 12 maggio in Canada, a Vancouver, per concludersi l’1 agosto a Bruxelles e segna il ritorno della band sui palchi degli stadi dopo il 360° Tour (2009-2011), il tour di maggiore successo nella storia, visto da oltre 7.3 milioni di fan in tutto il mondo. Ogni concerto riproporrà tutte le canzoni di “The Joshua Tree”. Per la prima volta la band farà da headliner in un festival statunitense al Bonnaroo Music & Arts Festival.

 

 

 

 

 

 

fonte: tgcom24