WhatsApp dal 2019 smetterà di funzionare su alcuni smartphone

Brutte notizie per chi utilizza WhatsApp con uno smartphone datato: dal 2019, infatti, l’app di messaggistica istantanea smetterà di essere compatibile con i sistemi operativi dei device più vecchi. Anche quest’anno, quindi, per gli utenti arriva una brutta sorpresa di fine anno, come era accaduto già nel 2017.

Da quando Facebook ha acquisito WhatsApp, gli aggiornamenti dell’app sono decisamente più frequenti e, in alcuni casi, possono riguardare la compatibilità con i sistemi operativi meno recenti. In questo modo, per utilizzare WhatsApp, l’utente è costretto a cambiare più spesso il proprio smartphone (o passare ad app ‘rivali’, come Telegram). WhatsApp ha diffuso la lista dei dispositivi che non saranno più compatibili dall’inizio del prossimo anno.

Niente più WhatsApp, quindi per i dispositivi Android con versione 2.3.7 o anteriore, e per gli iPhone con sistema operativo iOS7 o anteriori. WhatsApp, poi, non funzionerà più neanche con il Nokia S40, il Windows Phone 8.0 e sistemi operativi come BlackBerry OS e Blackberry 10.
Per sapere la versione del sistema operativo del proprio smartphone basta seguire alcuni semplici passaggi. Su Android, occorre selezionare “Impostazioni -> Sistema -> Informazioni su”; su iOS, occorre invece selezionare “Impostazioni -> Generali -> Info/aggiornamento software”.

Se la versione del vostro sistema operativo è compresa tra quelle che non potranno più utilizzare WhatsApp, potete provare ad aggiornarla, anche se per gli smartphone più datati, nella maggior parte dei casi, non sono disponibili aggiornamenti recenti.

 

 

 

 

 

Fonte: Leggo.it