Wimbledon mette al bando i selfie-stick

Dopo il bando in alcuni musei, eventi sportivi e culturali, si allarga il divieto per i selfie-stick i sottili bastoni per gli autoscatti a distanza che hanno invaso anche le nostre città. I gadget tecnologici restano fuori anche da Wimbledon, il più antico e prestigioso torneo di tennis.

Il divieto è dell’All England Lawn Tennis Club (Aeltc), che organizza la competizione, la notizia è stata rilanciata dal Telegraph.

“Come per altri sport ed eventi culturali, non permetteremo l’introduzione di selfie stick”, spiega il club che vuole evitare che i bastoni interferiscano con gioco e divertimento degli spettatori.

download

A vietare il gadget sono già gli stadi della Premier League inglese, numerosi musei come la National Gallery di Londra e gli Uffizi di Firenze ma anche eventi come il Coachella Music Festival. E non “piacciono” nemmeno ad Apple che li ha vietati alla conferenza per gli sviluppatori che si terra’ dall’8 al 12 giugno a San Francisco.

 

 

 

fonte: ansa.it